Candidati a Rettore 2011-2014

Dal 1 marzo si sono aperti i termini (che si chiuderanno il 15 marzo) per presentare le candidature a Rettore del Politecnico di Milano per il prossimo quadriennio 2011-2014, un mandato rinnovabile una sola volta e riservato ai professori ordinari come specificato nell’art. 3 del Regolamento generale di Ateneo Il Rettore è eletto tra i … Leggi tutto

Lezioni per Termodinamica

Raccolta di lezioni per Termodinamica Solidi. Fluidi. Gas Maurizio Zani Maggioli Editore (2009) – 236 pag. Isbn 978-88-387-4347-4 Sommario – Errata Maggioli (cartaceo) – Amazon (cartaceo) – ibs (cartaceo) – Libreria Univ. (cartaceo) ——————– “Studiando la meccanica, abbiamo osservato come in presenza di forze dissipative non si conserva l’energia meccanica del sistema, e sperimentalmente si … Leggi tutto

La profezia del 21/12/2012

Intervista di Federico Bernocchi [FB] nel programma radiofonico Dispenser in onda su Rai Radio 2: ——————– [FB] Abbiamo parlato quindi della possibile fine del mondo, almeno cinematografica, nel 2012; adesso ampliamo il discorso, lo facciamo al telefono con Maurizio Zani, ricercatore di fisica presso il Dipartimento di Fisica del Politecnico di Milano. Buonasera Maurizio [MZ] … Leggi tutto

La pazienza

E’ nelle cose più preziose che, talvolta, scopri celarsi la verità a cui aneli e spesso sfuggi, spazientito. E’ un esile compromesso, la vita: cogliere attimi, che ti si pongon innanzi, e coltivar valori, sudati. Persegui il tuo obiettivo, convinto delle tue ragioni, pur cosciente che c’è, intorno, chi richiede solo scadenze. Non è così! … Leggi tutto

Il tempo

Scorre. Sempre, all’apparenza senza sosta, puntuale nel seguire ogni momento che tosto si sussegue. Eppure la vita ci insegna che non per tutti vale la medesima percezione, la uguale misura: quanto brevi sembran gli attimi di festa, che certo le attese lunghe stando in coda non reggono il confronto… In verità il suo cammino ha … Leggi tutto

La poesia

Su un taccuino… appuntare, con cercata eleganza, un velo della danza del mio mondo, come mi appare. Non tempi, e non modo alcuno da seguire: io plasmo, sono stille di un cosmo col quale mi sento tutt’uno.