Crea sito

Utenti

2,188,286 totali

Categorie


Argomenti


Archivi


Libri di fisica

  • Fisica sperimentale
  • Lezioni per Meccanica
  • Esercizi per Meccanica
  • Lezioni per Termodinamica
  • Esercizi per Termodinamica
  • Lezioni per Elettromagnetismo
  • Esercizi per Elettromagnetismo
  • Lezioni per Onde

Codice QR

Maurizio Zani - http://www.mauriziozani.it

Amore

Non credo alla teoria dei simili o dei complementari; credo nell’accettarsi, apprezzarsi, amarsi, anche se talvolta si litiga. Ma di certo non è quando litighi il momento migliore in cui misurare quanto ami.

Fede

Due strumenti ci ha lasciato il Signore, su cui poggia la nostra fede: la sua Parola, che ci indica la via, e la preghiera, che ci dà sostegno lungo il cammino. Perché avere fede non è credere, ma affidarsi.

I 3 punti del mio (ipotetico) programma politico

1. Rispetto delle regole e delle istituzioni

nella forma e nella sostanza

2. Investire in cultura e formazione

per combattere ignoranza e sufficienza

3. Attenzione a poveri e ultimi

[leggi…]

Percezione

Raccolgo percezioni, ma analizzo numeri; il resto è cuore.

Rischio

Se vuoi diminuire il rischio associato ad un evento disastroso, diminuisci la probabilità che lo stesso si verifichi.

Ottimo

Non sempre l’ottimo coincide col perfetto, ma difficilmente si allinea alla sufficienza: è il giusto compromesso delle parti.

Insegnamento

Il miglior modo di insegnare allo studente non è detto sia il miglior modo di imparare del docente.

Ruolo

Quando si ricopre un certo ruolo, serve distinguere se le proprie azioni o affermazioni vengono fatte a titolo personale, professionale o istituzionale.

Nemico

Quale nemico sto combattendo? L’ignoranza, l’irriverenza e l’indifferenza.

Carità

La carità non si fa violando le regole o coi soldi altrui: si spezzi il proprio pane con il povero, non lo si rubi al panettiere.

Attesa

Tra l’attesa paziente e quella rassegnata si alternano e susseguono momenti di arrabbiatura, comprensione, incredulità.

Per chi voti?

Un giorno di là da venire: “Papà, per chi voti?”

“Per chi si batte per i diritti altrui prima dei propri, per chi pone a base la speranza e non la paura, per chi accoglie le diversità e non vi oppone l’odio.”

 

Non

[leggi…]

Divieto

Un fenomeno non lo si elimina vietandolo, al più lo si attenua convincendo.

Perdono

Perdonare non vuol dire dimenticare, condonare o giustificare; chiede di non vendicarsi o farsi giustizia da soli; non esclude di soffrire o arrabbiarsi; ma prevede di dare un’altra possibilità, concedere fiducia e mantenere la speranza, nei modi e nei tempi opportuni.

Istituzione

Un profilo istituzionale lo si riconosce da come si declina una proposta o un comportamento in base alla posizione che si ricopre e non al consenso che ci si auspica.

Esame

Un esame non vuol misurare né la persona né lo studio intrapreso, ma la comprensione dell’argomento.

Soddisfazione

La soddisfazione personale viene anzitutto dall’impegno profuso, non dal riconoscimento altrui.

Sciocco

Una sciocchezza fa l’uomo sciocco, ma non determina se egli sia stupido o malvagio; per capire questo aspetto serve conoscere l’uomo.

Discriminazioni

Se si vuol cercare di favorire l’uguaglianza e vincere le discriminazioni serve lavorare per cogliere e valorizzare le differenze, non per uniformare.

Fiducia e rispetto

Difficile pretendere da colui di cui ci si lamenta continuamente; se si chiede buona volontà, serve mostrare fiducia e rispetto.