Termine perentorio e ordinatorio

Spesso negli atti normativi (istanze, decreti, contratti, …) sono indicati termini o scadenze entro i quali compiere alcune attività, ma tali termini possono avere delle ricadute differenti e si distinguono in due tipologie: un termine si dice perentorio se nel caso in cui esso non venga rispettato l’attività richiesta anche se svolta viene ritenuta non … Leggi tutto

Maggioranza

Il concetto di maggioranza è utilizzato soprattutto in circostanze in cui si svolgano delle elezioni, ed in questo caso il suo significato è relativo ad avere conseguito un numero di voti maggiore di un certo quantitativo, di una certa soglia. Vi sono differenti tipologie di maggioranza in funzione del tipo di soglia, e per distinguerle … Leggi tutto

Dolo e colpa

Entrambi i termini si riferiscono alla causa di un danno, ma hanno una distinzione basata sulla consapevolezza: si parla di dolo quando il danno è stato causato da volontà, intenzionalità, premeditazione; si parla di colpa quando il danno è stato causato da superficialità, negligenza, inadempienza, inadeguatezza; se il livello di prudenza è stato almeno quello … Leggi tutto

Legge di bilancio/stabilità/finanziaria

La legge di bilancio è la legge che regola la manovra economica del Paese, prevista dal nostro ordinamento e da approvarsi entro la fine dell’anno; prima del 2017 era conosciuta come legge di stabilità, e prima del 2011 come legge finanziaria. Di seguito si riportano le leggi di bilancio degli ultimi anni (e tra parentesi i … Leggi tutto

Equipollenza ed equivalenza

I due termini di equipollenza ed equivalenza si assomigliano, ma hanno un significato ben diverso: ai fini di un particolare procedimento amministrativo con equipollenza di un titolo di studio si intende che ha la stessa efficacia, ovvero che tale titolo è equiparato, a quello di un altro titolo (non necessariamente tale corrispondenza è reciproca); ciò … Leggi tutto

Coniuge, parenti e affini

I tre termini e relative relazioni si ritrovano in tanti ambiti, ad esempio per casi di successione o di incompatibilità.   Il coniugio è il legame determinato dal matrimonio civile; noto ad esempio è l’art. 143 del Codice civile, che riporta: Con il matrimonio il marito e la moglie acquistano gli stessi diritti e assumono … Leggi tutto

Decreto legge e decreto legislativo

Il decreto legge ed il decreto legislativo non sono la stessa cosa, a dispetto del nome che può trarre in inganno: il decreto legge (spesso indicato con DL, anche in questo sito) è un procedimento con valore di legge col quale il Governo norma alcune tematiche scavalcando i tempi di discussione in Parlamento a causa … Leggi tutto

Abrogazione di legge

Con l’abrogazione, una legge cessa di essere valida ed efficace dal punto di vista giuridico. La norma che regola tale questione è l’art. 15 delle Disposizioni sulla legge in generale del Codice civile, che recita Le leggi non sono abrogate che da leggi posteriori per dichiarazione espressa del legislatore, [abrogazione espressa] o per incompatibilità tra … Leggi tutto

Costituzione italiana

Di seguito i principi fondamentali della Costituzione italiana (il testo completo si può trovare sul sito del Quirinale)   Art. 1 – L’Italia è una Repubblica democratica, fondata sul lavoro. La sovranità appartiene al popolo, che la esercita nelle forme e nei limiti della Costituzione.   Art. 2 – La Repubblica riconosce e garantisce i diritti … Leggi tutto

Assegno al Nucleo Familiare

L’Assegno al Nucleo Familiare (ANF) è una prestazione, a carico dell’assicurazione generale obbligatoria gestita dall’INPS, a sostegno delle famiglie dei lavoratori dipendenti e titolari di prestazione aventi hanno un reddito complessivo al di sotto delle fasce di reddito stabilite per legge (e rivalutate ogni anno in base al tasso d’inflazione). Il nucleo familiare è costituito … Leggi tutto