Crea sito

Utenti

3 online
2,208,410 totali

Categorie


Argomenti


Archivi


Libri di fisica

  • Fisica sperimentale
  • Lezioni per Meccanica
  • Esercizi per Meccanica
  • Lezioni per Termodinamica
  • Esercizi per Termodinamica
  • Esercizi per Meccanica e Termodinamica
  • Lezioni per Elettromagnetismo
  • Esercizi per Elettromagnetismo
  • Lezioni per Onde
  • Esercizi per Onde

Codice QR

Maurizio Zani - http://www.mauriziozani.it

Differenza tra <margin> e <padding>

Anzitutto, qual è la differenza nel comportamento dei due comandi?

  • <margin>: è relativo allo spazio che intendiamo lasciare tra il bordo dell’area cui si riferisce il parametro e l’esterno;
  • <padding>: è relativo allo spazio che intendiamo lasciare tra il bordo ed il contenuto dell’area.

Entrambi i comandi si riferiscono quindi ad un’area della nostra pagina web (identificata con i comandi <div> o <p>), ed accettano 4 possibili parametri, rispettivamente lo spazio che vogliamo lasciare in alto (top), a destra (right), in basso (bottom) ed a sinistra (left): ad esempio

  • margin-top 3px;
  • margin-right 4px;
  • margin-bottom 5px;
  • margin-left 6px;

E’ possibile riunire in una forma sintetica i 4 parametri:

  • margin 3px 4px 5px 6px;

Per ricordare la sequenza corretta dei parametri si può utilizzare una parola chiave, “trouble”, le cui consonanti sono le iniziali dei valori:

trouble = top right bottom left

Lascia un commento

Puoi usare questi comandi HTML

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code class="" title="" data-url=""> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong> <pre class="" title="" data-url=""> <span class="" title="" data-url="">