Le 3 regole per studiare fisica

1. La fisica non è la matematica

Prima la comprensione del fenomeno, poi la sua descrizione analitica

2. Gli argomenti trattati si studiano sui libri

Quindi non solo sui propri appunti, né tantomeno su quelli dei compagni

3. Non c’è scritto da nessuna parte che la fisica sia noiosa, lasciatevi stupire

Enjoy! A studiarla e a insegnarla…


2 commenti su “Le 3 regole per studiare fisica”

  1. Concordo sui primi due pienamente. Il terzo mi sembra solo un po’ troppo perentorio. Direi piuttosto che una materia che ti aiuta a scoprire e spiegare il 99,9% delle cose che accadono intorno a te non può essere noiosa.

    Rispondi

Lascia un commento